Bergamotto, filiera corta: gelato e sorbetto a base di succo congelato biologico

21 febbraio 2016

Un qualificato, interessante e significativo momento di comunicazione integrata è stato vissuto nella rinomata Gelateria Amedeo di Catanzaro

Un’azione concreta per generare sviluppo positivo in Calabria, per consolidare una filiera agricola corta vera e immediata, per mettere assieme esperienze di lavoro, professionalità, spirito imprenditoriale, comunicazione integrata professionale e istituzioni. Nella pregiata Gelateria Amedeo di Catanzaro, situata nel centro storico del capoluogo, a due passi dalla storica Chiesa dell’Immacolata, si è dato vita, mercoledì 25 novembre scorso, a un piccolo quanto molto significativo e importante evento che ha messo al centro la tradizione della lavorazione artigiana del gelato e l’Imperatore degli Agrumi: il Bergamotto di Reggio Calabria. Sono stati protagonisti dell’iniziativa i bravi gelatieri della gelateria Amedeo e l’azienda agricola Patea di Brancaleone (costa jonica reggina), rappresentata dal direttore commercialeFabio Trunfio. Grazie al succo di bergamotto biologico congelato, fornito dall’azienda Patea, primario punto di riferimento del comparto in Calabria, sono state realizzate due specialità davvero particolari e gustose, oltre che genuine: una crema di gelato che, oltre a sprigionare gli aromi inconfondibili del bergamotto, è stata arricchita anche con granella di nocciole; un sorbetto al bergamotto dal sapore molto intenso, delizioso al palato e all’olfatto, irresistibile. Hanno partecipato il direttore di Local Genius, Giornale delle Identità Territoriali,Massimo Tigani Sava; il Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro,Paolo Abramo; l’Assessore al Turismo del Comune capoluogo, Daniela Carrozza. Ha moderato gli interventi la giornalista Rosalba Paletta. Tra gli operatori dell’informazione presenti anche il general manager di VideoCalabria,Salvatore Gaetano (l’emittente televisiva crotonese giovedì 3 dicembre ospiterà in una propria trasmissione il presidente Paolo Abramo).

I diversi interlocutori hanno descritto le proprietà organolettiche e salutistiche del bergamotto, le caratteristiche più generali di questo spettacolare agrume, dalla cui buccia si ricava il celeberrimo olio essenziale usato in profumeria e cosmetica, le potenzialità enormi, sul piano sociale ed economico, della coltivazione, trasformazione e commercializzazione di questa ricchezza unica al mondo. Si pensi che il 90% del Bergamotto prodotto sul Pianeta Terra origina dalla provincia di Reggio Calabria, con particolare riferimento alla fascia costiera che corre da Villa San Giovanni ai confini con la provincia di Catanzaro, e quindi in prevalenza lungo lo Jonio. Sia il gelato sia il sorbetto sono stati molto apprezzati, e sono stati anche presentati gli altri prodotti dell’azienda agricola Patea, specializzata nella raccolta e distribuzione del frutto fresco, oltre che nella produzione di essenza, di conserve e, appunto, di succo sia fresco sia congelato. La tecnica del freddo consente, ha ricordato Trunfio, di non utilizzare né conservanti, né coloranti, né altri additivi chimici, e quindi di poter proporre a pasticcerie, gelaterie e bar un concentrato di natura, peraltro con certificazione biologica. Dal succo congelato si possono produrre, come già ricordato, gelati e sorbetti, ma anche granite, bibite e altre succulente e dissetanti specialità. Durante l’incontro, il direttore di Local Genius ha anche presentato i succhi di bergamotto pastorizzati proposti, con know how proprio e specifico, dall’azienda agricola Pratticò di Africo Nuovo, ed ha ricordato le recenti ricerche del Dipartimento di Chimica dell’Università della Calabria, diretto dal professor Giovanni Sindona, che hanno messo in luce l’esistenza, proprio nel succo di bergamotto, di tre flavonoidi che si comportano come statine naturali. Queste ed altre ricerche, che valorizzano il patrimonio agroalimentare calabrese – ha detto Tigani Sava – sono state riassunte anche nell’importante convegno che si è tenuto alcuni giorni fa al Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, guidato dal professorGiuseppe Zimbalatti. Proprio a Reggio Calabria, capitale del Bergamotto, è stato fatto il punto, con la partecipazione di numerosi specialisti, sulle proprietà alimentari e salutistiche dell’Imperatore degli Agrumi. Ha preso parte all’incontro anche il noto gelatiere catanzarese Alessio Sciarrone, impegnato nella costruzione di una qualificata rete di cui parleremo nei prossimi giorni. Le specialità della Gelateria Amedeo sono state presentate, con legittimo orgoglio, daFrancesco Procopio, figlio del titolare Amedeo Procopio. Ai presenti che hanno partecipato alla degustazione e all’incontro a più voci sono stati regalati bergamotti freschi dell’azienda Patea. Su VideoCalabria andrà in onda, a breve, uno specifico Speciale Tv.